3 motivi per evitare o eliminare il latte a colazione!!!

Ti piace bere il latte a colazione?

Se la risposta è “sì” devi essere consapevole di  alcune cose. Se invece non è tua abitudine bere il latte a colazione ti consiglio di continuare comunque la lettura, per scoprire cose molto interessanti.

Perché non si digerisce il latte?

Noi siamo gli unici mammiferi che in età adulta continuano a bere il latte, tra l’altro di un alto mammifero. Questo comportamento è innaturale, infatti all’età di 12 anni noi perdiamo l’enzima che ci aiuta a digerire il latte, motivo per il quale tre quarti degli adulti sono intolleranti al lattosio; questo conduce anche a malattie del sistema digerente più o meno serie.

Stai iniziando a pensare di eliminare il latte dalla tua colazione e non sai come sostituirlo? Continua a leggere per scoprire come e con che cosa…

Spesso si sente dire che il latte “fa bene alle ossa”. Niente di più falso! Diverse ricerche hanno dimostrato come le popolazioni che consumano più latticini e molti alimenti animali sono più predisposte a osteoporosi e fratture ossee rispetto a quelle tendenzialmente vegetariane.

Il calcio alimentare è presente soprattutto nei cavolfiori e tutti i tipi di cavolo, nelle mandorle, nei semi di sesamo, nei cereali integrali, nei legumi etc. Il latte, quindi, non è l’unica fonte di calcio. In più il suo consumo porta con sé molti svantaggi.

Riassumendo, ecco i 3 motivi per cui bisogna evitare il latte:

  • il primo motivo: bere il latte, per di più di un altro mammifero, è praticamente innaturale per via della perdita dell’enzima che lo fa digerire;
  • il secondo motivo: come fonte di calcio non è unica, anzi porta con se molti svantaggi per l’osteoporosi;
  • il terzo motivo importantissimo sono le allergie

Il latte e le allergie

Il latte è uno dei maggiori responsabili di allergie alimentari. Da sapere che durante la digestione del latte vengono rilasciati oltre 100 antigeni, le sostanze che innescano le allergie. A volte con sintomi che magari non vengono attribuiti al consumo di latte, però persone affette da asma, rinite allergica e artrite reumatoide smettendo di assumere i latticini migliorano notevolmente.

Cosa bere al posto del latte?

Sei in crisi perché pensi di non riuscire a rinunciare al tuo caffè latte o alla tua bella tazza di latte e biscotti?

Tranquillo, ci sono tantissime altre alternative altrettanto golose. Ad esempio potresti provare a sostituirlo con latte di riso, di mandorle o di soia. Questi alimenti sono in realtà delle bevande chiamate latte per via del colore, sono assolutamente vegetali e hanno molte proprietà benefiche oltre ad avere tutti pochissime calorie. Per arricchire e rendere più gustosi questi tipi di latte puoi aggiungere della frutta a dei preparati già pronti come il Formula 1 Free al gusto di vaniglia.

Proprietà del latte/bevanda di riso: contiene fibre, vitamina A, B, D e minerali.

Proprietà del latte/bevanda di mandorla: fibre, vitamina E, magnesio, selenio, zinco, potassio, ferro, fosforo e calcio. E’ molto più calorico degli altri per questo è bene usare quantità più ridotte magari aggiungendo dell’acqua.

Proprietà del latte/bevanda di soia: proteine di altissima qualità, calcio, potassio, fosforo etc.

Scegli la bevanda che fa al caso tuo e arricchiscila in base alle tue esigenze nutrizionali.

Ricevi nella tua e-mail i prossimi articoli

Iscriviti alla newsletter inserendo i tuoi dati qui sotto

[mautic type="form" id="1"]

Comments are closed.